Presentazione

Accademia Lex Iuris presenta un innovativo percorso di preparazione al concorso di magistratura, capace di trasmettere il necessario bagaglio di conoscenze teoriche e l’indispensabile capacità redazionale per affrontare, in sede di concorso, ogni tipologia di elaborato. Il percorso di studi è di durata biennale, ed ha l’obiettivo di incrementare negli studenti l’insieme delle attitudini e delle competenze che caratterizzano la professionalità dei magistrati ordinari.

Il Corso 2017 si svolge presso le sedi di Bologna, Milano e Roma e può essere seguito online attraverso la nostra piattaforma e-learning.

  • ATTIVITÁ DIDATTICA

    L’attività didattica è strutturata in modo da favorire e far sviluppare nel discente la necessaria maturità critica e le concrete capacità per risolvere specifici problemi giuridici. Il corso si sviluppa sulla regolare e alternata presenza di lezioni frontali ed esercitazioni in aula.
    Le lezioni sono strutturate in modo da coprire gli interi programmi delle materie oggetto d’esame, con particolare attenzione all’evoluzione giurisprudenziale e al dibattito dottrinale degli istituti trattati.
    Congiuntamente all’approfondimento teorico-giurisprudenziale, il percorso di studi è strutturato sulla presenza di continue esercitazioni: ogni settimana è prevista una simulazione d’esame in aula, in modo tale da potersi esercitare sulle questioni maggiormente problematiche degli istituti trattati durante le lezioni di approfondimento teorico.

  • STRUTTURA DEL CORSO

    Per raggiungere una preparazione adeguata è necessario un periodo di almeno due anni di studio, in modo da poter coprire i programmi richiesti per fronteggiare le prove del concorso.
    I programmi di studio, affrontati nelle lezioni e nelle esercitazioni in aula nell’arco del biennio, saranno ripresi nel corso del tempo, sebbene sotto differenti punti di vista e con un taglio attento alle novità giurisprudenziali, al fine di facilitarne l’assimilazione e la sedimentazione da parte dei corsisti.
    Chi frequenta il corso, nel primo anno (del biennio) conseguirà una conoscenza approfondita delle tre materie oggetto d’esame e, grazie ad una costante esercitazione in aula, inizierà ad affinare la propria tecnica redazionale.
    Nel secondo anno, conseguita una solida preparazione delle materie oggetto d’esame, si mirerà all’approfondimento delle stesse per raggiungere, alla fine del percorso, con l’aiuto dei docenti e dei tutor personali, un livello di preparazione sempre più elevato.

  • PROGRAMMA E CALENDARIO

    L’anno accademico 2017/2018 avrà inizio sabato 30 gennaio 2017.

    Il primo anno di corso è ripartito per materia in tre moduli: modulo di diritto civile, modulo di diritto penale e modulo di diritto amministrativo. Ogni modulo ha la durata di quattro mesi ed è scandito in 32 incontri (16 lezioni frontali e 16 esercitazioni in aula).
    Gli incontri si terranno di venerdì pomeriggio, dalle 14 alle 20, e di sabato mattina dalle 9 alle 13.
    Il calendario dettagliato degli incontri è disponibile agli iscritti su un’apposita area riservata.

  • DOCENTI

    Al fine di rendere alta la qualità del corso, Lex Iuris ha selezionato i docenti fra Professori universitari, Ricercatori, Avvocati, Notai e Magistrati in base alla propria area di specializzazione.
    Con cadenza mensile i docenti del corso eseguiranno dei colloqui individuali con i corsisti, al fine di supportare gli stessi nel loro percorso di crescita e avanzamento alla prova concorsuale. L’intervento dei docenti, nella fase dei colloqui individuali, è diretto principalmente a illustrare il miglior metodo redazionale, ad evidenziare gli errori compiuti nelle esercitazioni, ed infine, a comprendere le principali difficoltà riscontrate dal singolo corsista.

  • NUMERO CHIUSO

    Lex Iuris ritene che la qualità della preparazione e la cura della persona debbano sempre essere preminenti sui numeri e sulla logica del profitto. Pertanto, al fine di fornire un effettivo percorso personalizzato e mantenere un’alta qualità di correzione e valutazione, l’accesso al corso è consentito fino ad un massimo di 25 partecipanti. Il criterio di preferenza sarà quello della priorità d’iscrizione.

  • ISCRIZIONI

    Le iscrizioni al corso di magistratura saranno possibili a partire dal 1 settembre.